Telefono: +39 045 6201668 Lun - Giov: 8:00 - 17:30
Venerdì: 8:00 - 17:00

Luftentfeuchter -  Brückenschäden vorbeugen

La struttura di un ponte deve essere estremamente resistente. Quanto più si richiede a un ponte, tanto più minuziosa deve essere la protezione del materiale di costruzione. Soprattutto le strutture che passano sopra i fiumi sono esposte a un’elevata umidità dell’aria e, se non si interviene in maniera mirata contro tale umidità, si dovranno fare sicuramente i conti con la corrosione.

Vernice scrostata e brutti punti arrugginiti non sono solo esteticamente sgradevoli. Basta che la ruggine faccia la sua comparsa una sola volta sulle parti in metallo per far staccare il rivestimento di protezione e portare rapidamente alla completa distruzione del materiale. Inoltre, all’interno del ponte, è necessario mantenere asciutte le linee elettriche e le sale impianti. Un investimento in un impianto di deumidificazione può rinviare di anni i danni e riduce notevolmente i costi di risanamento. Una soluzione solida e affidabile è rappresentata dall’utilizzo degli essiccatori ad adsorbimento della Serie TTR di casa Trotec.

Arrestare il processo di deterioramento

Corrosione su travi d’acciaio e parti in ferro, interruzioni di corrente dovute a cortocircuiti nell’elettronica, rivestimenti antiruggine staccati: i costi di manutenzione e risanamento di un ponte possono essere elevatissimi se non si adottano le misure giuste per la protezione della struttura. Il principale nemico del materiale di un ponte è sempre l’acqua. Al contempo, una costruzione del genere è fortemente esposta all’umidità dell’aria, soprattutto quando il ponte passa sopra un fiume. Lo sapevate che l’acciaio è soggetto a corrosione già con un’umidità relativa del 45 percento? Le vernici di protezione aiutano solo fino a un certo punto. In più bisogna considerare che il pittore non può apporre la verniciatura in tutti gli angoli più remoti. L’aria secca offre una protezione aggiuntiva, se non la migliore. Perché l’aria secca arriva in tutti gli angoli e allontana l’umidità. Ne consegue che: in ogni struttura di ponte dovrebbe esserci un impianto di deumidificazione perfezionato. La protezione che l’aria secca prodotto assicura alla struttura del ponte, comprese le sale impianti e i pozzetti di alimentazione, dà ottimi risultati: la formazione e la diffusione della ruggine viene visibilmente ritardata, e con essa anche le conseguenze come vernice scrostata e impianti elettrici difettosi. I costi di manutenzione vengono sensibilmente ridotti e la necessità di risanamento viene rimandata di molti anni.

L’essiccazione ad assorbimento è la soluzione

Un sistema di deumidificazione perfezionato, adattato specificamente e individualmente alla costruzione del ponte, è offerto dal Gruppo Trotec con i suoi vari deumidificatori della Serie TTR basati sul principio dell’assorbimento. L’essiccamento ad assorbimento è la soluzione giusta in quanto, grazie alla speciale tecnica, questi apparecchi della serie TTR sono in grado di asciugare in brevissimo tempo l’umidità relativa presente nell’aria. In base al volume totale, in una struttura di ponte vengono impiegati essiccatori di dimensioni e potenza diverse per raggiungere il livello di essiccazione necessario e per mantenerlo costante – arrestando completamente la corrosione! Piccole sale impianti, armadi di comando e nicchie possono essere deumidificate al meglio con gli apparecchi compatti TTR 200 e TTR 500. Per una deumidificazione duratura di cavità più grandi, sono consigliati i modelli stazionari ad alte prestazioni TTR da TTR 1000 a TTR 9500. Speciali tubi flessibili per il trasporto dell’aria vengono installati in tratti lunghi per consentire di disperdere l’umidità in maniera affidabile.

Per ottenere la deumidificazione migliore per la tua costruzione è necessario raggiungere tutti i punti importanti. I nostri esperti dell’Assistenza industriale Trotec sono molto competenti: analizzano in loco, insieme ad architetti e ingegneri, le esigenze per l’apparecchio e offrono informazioni dettagliate sulle prestazioni dei diversi modelli. E c’è un’ulteriore sicurezza per questo investimento: per i primi tempi il sistema di impianti studiato può essere realizzato con deumidificatori mobili per testarne il funzionamento. Siamo a disposizione per ulteriori suggerimenti!

Questo articolo è stato pubblicato in TROTEC, Dalla pratica e taggato , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

  • Scoprine di più

  • Archivio

Top Keywords for http://www.trotec-blog.com/it/trotec/deumidificatori-contro-la-corrosione-del-materiale-di-costruzione/