Telefono: +39 045 6201668 Lun - Giov: 8:00 - 17:30
Venerdì: 8:00 - 17:00

Sichtschutzwand

Passando davanti a un incidente molti automobilisti si distraggono guardando l’accaduto, formando code chilometriche. Basta poco perché un automobilista non veda un altro in attesa , causando così un altro incidente prevedibile. Davanti ad un incidente, capita piuttosto spesso che i soccorritori vengono ostacolati dalla voglia di curiosare di alcuni utenti della strada e dai passanti. Nei casi peggiori, il ritardo dei soccorsi può avere conseguenze mortali per le vittime coinvolte. Proteggete i feriti e offrite ai soccorritori uno spazio protetto, indispensabile per lo svolgimento di un lavoro che può salvare la vita. Utilizzate lo schermo protettivo VarioScreen di Trotec.

Protezione per tutti i coinvolti

Come sapete, spessissimo ci lamentiamo dei curiosi che, quando si verifica un incidente, procedono a passo d’uomo per guardare cosa è successo. Ma, a voler essere sinceri, dobbiamo ammettere che anche il nostro sguardo si ferma subito nella direzione da cui proviene la luce lampeggiante blu e il suono delle sirene. La curiosità è eterna compagna di tutti noi, o quasi. In qualche modo è umano, ma può avere brutte conseguenze per chi è coinvolto in un incidente. Non solo gli sguardi curiosi degli automobilisti fanno sì che si formino velocemente code nel senso di marcia opposto rispetto all’incidente. Il rischio è che chi si distoglie dalla guida per curiosare non veda le altre vettura in coda. Anche i primi soccorritori e gli addetti al soccorso vengono ostacolati dai curiosi. I veicolo d’intervento giungono in ritardo sul luogo dell’incidente, sanitari e medici del pronto soccorso spesso devono farsi strada a fatica tra la folla che si raccoglie intorno agli incidenti. Un altro aspetto è la protezione personale dei feriti, che spesso sono esposti impotenti agli sguardi curiosi dei passanti. Non dovrebbe essere così. Basterebbe una protezione che circondasse il luogo dell’incidente. Per cui i soccorritori dovrebbero sempre avere pronta nella loro attrezzatura una parete protettiva da montare come prima cosa sul luogo dell’incidente. Affinché il montaggio della parete schermante possa essere fatto in poco tempo, serve un sistema veloce, semplice e al tempo stesso stabile: come VarioScreen della Trotec!

Tecnica rapida e convincente

Lo schermo protettivo VarioScreen è composto da solide aste in fibra di vetro e un telo in poliestere particolarmente resistente. Con poche operazioni uno dei soccorritori potrà montare la parete di protezione a velocità lampo. La parete schermante VarioScreen è lunga sette metri ed è altamente stabile. Il punto forte che ne consente il rapido impiego: l’asta in fibra di vetro è già integrata ai lati della parete di protezione, basta aprirla e tenderla. Le cerniere lampo extra-resistenti consentono di collegare più elementi in modo da ampliare facilmente la parete di protezione raggiungendo i 14 metri o più. Poiché per montare VarioScreen in pochissimo tempo basta una sola persona, gli altri soccorritori possono occuparsi subito del lavoro più importante in caso di incidente: il primo soccorso delle vittime. Nello spazio protetto possono lavorare in pace e i feriti vengono riparati da occhi indiscreti. Se il montaggio della parete di protezione VarioScreen è velocissimo, altrettanto si può dire dello smontaggio. Tutti gli elementi possono essere riposti in una robusta borsa portatile poco ingombrante. Così è già pronta all’uso per altre evenienze, garantendo la protezione di tutti i coinvolti.

Questo articolo è stato pubblicato in TROTEC, Dalla pratica e taggato , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

  • Scoprine di più

  • Archivio

Top Keywords for http://www.trotec-blog.com/it/trotec/varioscreen-schermo-protettivo-per-operazioni-di-soccorso/