Telefono: +39 045 6201668 Lun - Giov: 8:00 - 17:30
Venerdì: 8:00 - 17:00

Bautrockner

Cos’è che differenzia realmente un essiccatore edile professionale o un deumidificatore commerciale da un “normale” deumidificatore? La verniciatura gialla o arancione della struttura in lamiera di acciaio? Le ruote particolarmente grandi? Entrambe queste opzioni rivestono già di per sé un ruolo piuttosto rilevante, tuttavia la differenza principale da prendere in considerazione è in primo luogo la capacità di deumidificazione.

Gli essiccatori edili solitamente vengono utilizzati per l’essiccazione degli edifici di nuova costruzione, per poter velocizzare i lavori di allestimento e per renderli abitabili il più velocemente possibile, oppure per essiccare rapidamente una casa che, in seguito ad una rottura delle tubazioni o ad un’inondazione, deve essere risanata dai danni provocati dall’acqua.

I danni causati dalle pareti umide di solito si rendono visibili lentamente nel tempo: l’umidità a mala pena riconoscibile ad occhio nudo è invece profondamente insita nella muratura, rivelando danni come la muffa solo dopo molto tempo. Anche in questo caso, il successivo risanamento è nettamente più costoso rispetto a misure preventive immediate! Poiché a partire da un determinato grado di umidità non è più possibile contrastare l’umidità domestica semplicemente areando o riscaldando continuamente, conviene chiedere l’aiuto di un assistente professionale, come un essiccatore edile di fiducia.

Quando è necessario un deumidificatore “normale”

I “normali” deumidificatori non sono concepiti per i tipici compiti svolti dagli essiccatori edili o dai deumidificatori industriali. Nella pratica vengono considerati spesso aspetti come comfort e design e vengono impiegati principalmente in uffici e ambienti abitativi, cantine e magazzini, al fine di mantenere un livello di umidità relativa costante all’interno di un intervallo ottimale, ovvero tra il 40% e il 60%. Per un compito di questo tipo, gli essiccatori edili non solo presentano un motore dalla potenza eccessivamente elevata, ma per via del colore così acceso alla lunga possono diventare un vero pugno nell’occhio, soprattutto in soggiorno!

I tre requisiti principali di un deumidificatore edile professionale

Come si può evincere, nell’essiccazione edile e industriale contano in primo luogo la funzionalità e la mobilità, anche se un look accattivante non è in contrasto con la valutazione esterna generale. Questi sono i tre requisiti che dovrebbe rispettare un essiccatore edile e industriale:

1. Elevate prestazioni di deumidificazione

Gli essiccatori edili sono stati sviluppati per poter essere impiegati anche nelle condizioni ambientali più estreme. Pertanto devono poter garantire un utilizzo affidabile a temperature comprese tra 5° e 40° C.

2. Struttura robusta

I deumidificatori edili professionali devono resistere e sopportare diverse situazioni ambientali. Per questo è importante che siano dotati di un robusto corpo in metallo e di una struttura in lamiera di acciaio pressoché indistruttibile, adatta alle dure condizioni dell’impiego quotidiano.

3. Mobilità elevata

Il continuo trasferimento da un cantiere all’altro non è un’eccezione, è la regola. Lo stesso vale anche nell’impiego a noleggio. Di conseguenza, questi macchinari devono essere equipaggiati nel modo seguente: il carrello deve essere dotato di ruote di grandi dimensioni con pneumatici in gomma piena che permettano di coprire con facilità lunghe distanze e superare scale e terreni accidentati.

Convinti? È arrivato il momento di fare il passo successivo:

Date subito un’occhiata ai nostri essiccatori commerciali TTK 125 S (32 lt/24h), TTK 175 S (50 lt/24h), TTK 355 S (70 lt/24h) o TTK 655 S (150 lt/24h). Oppure scoprite la qualità dei nostri essiccatori edili della serie professionale TTK 200, TTK 400 o TTK 800 – disponibili da subito sullo Shop Trotec!

Se avete bisogno di un essiccatore edile solo temporaneamente, date uno sguardo al portale del noleggio TKL per verificare la disponibilità del macchinario più adatto alle vostre esigenze. I nostri specialisti sono a vostra disposizione per aiutarvi nella scelta: contattateci tramite il modulo di contatto.

Questo articolo è stato pubblicato in TROTEC, Dalla pratica, Industria & Edilizia e taggato , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

  • Scoprine di più

  • Archivio

Top Keywords for http://www.trotec-blog.com/it/trotec/trotec-deumidificatori-professionali-per-ledilizia/