Telefono: +39 045 6201668 Lun - Giov: 8:00 - 17:30
Venerdì: 8:00 - 17:00

Termoigrometro T260 e Termocamera IC080LV

Perchè la muffa si forma negli angoli delle stanze? Come influiscono i famigerati ponti termici? Le risposte a queste domande sono riportate nel nostro attuale blog, insieme alle indicazioni su come individuare un potenziale pericolo di muffa in ogni angolo della vostra casa con questio due strumenti innovativi.

Le muffe si annidano facilmente sulle superfici delle pareti quando i valori di umidità sono compresi tra il 70 e l’85%, poiché sulle pareti interne la temperatura delle superfici si riduce creando della condensa. In linea di massima quando la temperatura della superficie di una parete interna si riduce fino a raggiungere una temperatura del punto di rugiada inferiore ai 12 gradi (con temperatura interna di circa 22 gradi e umidità relativa di circa il 55%), è molto probabile che si formi della condensa.

Il termoigrometro a infrarossi T260 – versatile per una vasta gamma di impieghi!

Umidità dell’aria, temperatura delle superfici delle pareti, temperatura del punto di rugiada – per controllare tutti questi valori in modo accurato bisogna disporre di tutta una serie di misuratori oppure ci si può affidare semplicemente al termoigrometro a infrarossi T260. Con questo dispositivo potrete misurare l’umidità dell’aria relativa, assoluta e specifica, nonché la temperatura dell’aria. Utilizzando il pirometro laser integrato con allarme del punto di rugiada potrete anche localizzare le eccedenze per difetto del punto di rugiada e la temperatura delle superfici delle pareti interne. Tutte queste funzioni in un unico misuratore innovativo!

I ponti termici aumentano il rischio di muffa

Per evitare il rischio di formazione di muffa, la temperatura superficiale delle pareti deve essere sufficientemente elevata. È una regola apparentemente semplice, tuttavia vi sono alcuni dettagli che rendono la faccenda più complicata.

Un esempio sono proprio i temuti ponti termici. Ecco una spiegazione: i ponti termici sono quelle zone o parti di un edificio attraverso cui si disperde energia termica dall’interno della casa verso l’esterno, più velocemente rispetto agli altri elementi costruttivi. In questo modo alcune parti dell’edificio possono raffreddarsi eccessivamente e, con temperature esterne rigide, possono raggiungere temperature inferiori ai 12 gradi. Questi ponti termici si trovano prevalentemente negli angoli o nelle sporgenze di una casa. Essi sono definiti anche “ponti termici geometrici” poiché in questi angoli si incontrano le superfici interne più piccole e le superfici esterne più ampie permettendo una continua dispersione di calore.

Questo è anche il motivo per cui la muffa compare generalmente per prima negli angoli: in corrispondenza di questi ponti termici infatti la superficie della parete si raffredda in modo parziale generando la condensa, che è la condizione perfetta per la formazione di una prima colonia di muffe.

Termocamera IC080LV per il rilevamento dei ponti termici

Ma perché aspettare che compaia la muffa? Con la nostra telecamera a termoimmagini IC080LV è possibile identificare facilmente i ponti termici causati dalla geometria, dal materiale o dalla costruzione. Con l’elevata risoluzione geometrica, un intervallo di misurazione compreso tra -20 °C e +600 °C e l’alta sensibilità termica di 0,05 °C, questa telecamera offre una precisione imbattibile. Con questa termocamera potete anche documentare la qualità dell’isolamento termico della casa o identificare eventuali punti che necessitano di un miglioramento.

Vuoi saperne di più?

Clicca su Termoigrometro a infrarossi T260 e Termocamera IC080LV per avere ulteriori informazioni tecniche e generali e visita il nostro Shop Trotec per scoprire tutte le nostre offerte. Per la muffa non c’è più scampo!

A proposito, la nostra telecamera a termoimmagini può essere anche noleggiata a prezzi molto vantaggiosi.

 

Questo articolo è stato pubblicato in TROTEC, Dalla pratica e taggato , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

  • Scoprine di più

  • Archivio

Top Keywords for http://www.trotec-blog.com/it/trotec/perche-la-muffa-inizia-a-formarsi-sempre-negli-angoli/