Telefono: +39 045 6201668 Lun - Giov: 8:00 - 17:30
Venerdì: 8:00 - 17:00

Weingut Gres

Un buon vino rosso lo si riconosce dalle sue proprietà. Laddove si armonizzano i tannini e si sviluppano e si concentrano gli aromi, il degustatore esperto ne assapora appieno il gusto corposo, riconoscendone le alte qualità. Proprio per questo, i viticoltori più esigenti dell’Assia Renania producono il loro vino rosso in botti di rovere e non lasciano nulla al caso, così come Klaus Gres, rinomato viticoltore di Appenheim, cittadina della faconda valle del Reno.

Grazie all’istinto e alle conoscenze tecniche del settore, Gres sa che la sua cantina deve avere delle condizioni climatiche ottimali: così come il torchio per la spremitura dell’uva e i serbatoi a temperatura controllata, anche l’utilizzo di deumidificatori professionali appartiene al processo di produzione di un buon vino. I deumidificatori a condensazione della serie TTK-S di Trotec si sono rivelati in questo campo degli aiutanti essenziali, nonché indispensabili.

Condizioni climatiche perfette per una produzione di alta qualità

Al vigneto Gres ogni giorno trascorso è unico. Per un anno intero, ogni giorno Klaus Gres controlla con minuzia e devozione la crescita delle sue viti – tutto dev’essere perfetto. Il microclima dei vigneti, le viti e le condizioni del suolo svolgono un ruolo fondamentale. “Allo stesso tempo è importante che le viti coltivate durante l’anno godano adesso di un trattamento perfetto”, ci spiega Klaus. Questo ha inizio con una vendemmia accurata. Da qui si passa poi alla pigiatura delicata e alla fermentazione in una serie di grandi serbatoi in acciaio inossidabile a temperatura controllata. La famiglia Gres riempie subito alcune bottiglie con il vino appena fermentato, destinato ai vini bianchi più leggeri. Le gocce bianche più pregiate, ma soprattutto i vini rossi, vengono imbottigliati in botti di rovere e in massive botti di quercia. Ed ecco che, in botti da 225 e 1200 litri con decorazioni intagliate a mano, inizia la trasformazione del vino. È qui che si sviluppa la qualità particolare dei vini, per la quale la famiglia Gres è conosciuta anche al di là dei confini, ricevendo ben 14 premi d’onore a livello nazionale, oltra alle molteplici recensioni a più cappelli dalla nota guida gastronomica francese GaultMillau!

Il clima ambientale della cantina riveste un ruolo principale per la produzione del vino. “Certamente è possibile accontentarsi delle condizioni climatiche presenti e cercare di avere il meglio da quello che si ha.” – ci spiega Klaus – “Tuttavia, se il risultato non è ottimale, bisogna prendere subito alcuni provvedimenti”. I dati climatici vengono tenuti costantemente sotto controllo non solo nei grandi serbatoi in acciaio inox a temperatura controllata, in cui avviene la fermentazione del vino, ma anche in diversi punti della cantina, nel magazzino e durante la fase di confezionamento: questo con l’aiuto dei potenti deumidificatori Trotec della serie TTK-S.

Alte prestazioni nella fase di fermentazione

Weingut Gres

Da anni il nostro deumidificatore TTK 140 S viene impiegato nella cantina Gres. Per mesi interi, il deumidificatore a condensazione viene spostato tra i serbatoi inox in cui avviene la fermentazioni e le botti che andranno a contenere il vino. Nei locali a volta in cui vengono costruiti i serbatoi vi sono sempre delle variazioni di temperatura: i vini bianchi e i vini rossi vengono fermentati a temperature relativamente basse nella serie di serbatoi. In questa fase, il viticoltore è responsabile degli aromi di fermentazione dei vini bianchi. Dopo l’imbottigliamento del vino bianco in primavera, le temperature vengono aumentate, questo perché il vino rosso ha esigenze del tutto diverse e necessita di temperature più alte sia durante la fermentazione che durante la maturazione. Con l’aumentare della temperatura, ha inizio la formazione di condensa, sia nei serbatoi inox che all’interno del locale. Con il TTK 140 S, Klaus Gres ha trovato la soluzione ideale contro la formazione di condensa. Grazie ad un potente compressore da 0,66 kW e con uno sbrinamento a gas caldo di qualità, questo deumidificatore garantisce alte prestazioni di deumidificazione fino a 40 litri al giorno. La condensa non ha scampo.

Quando umidità e qualità vanno di pari passo

Il deumidificatore TTK 140 S è in azione anche quando il vino rosso fermentato viene travasato nelle botti di quercia e di rovere. Grazie alle grandi maniglie ergonomiche e alle ruote di trasporto in acciaio, Klaus Gres riesce a spostare il macchinario da una fila di botti all’altra in modo pratico e semplice, per salvaguardare il trattamento tenuto sotto controllo per mesi. Il legno delle botti fa emergere le molecole d’acqua dal vino e “questo funziona soltanto se il tasso di umidità dell’aria presente in cantina è basso quanto basta” ci spiega Klaus. Secondo la sua esperienza, il tasso di umidità ideale per questo processo è del 60%. A poco a poco, attraverso i pori di legno il vino rosso inizia a rilasciare acqua nell’aria secca. Klaus riempie le botti ogni settimana, in questo modo si previene l’eccessiva ossidazione e si ci assicura che il vino rosso ne risulti piacevolmente complesso e ricco di contenuti. La dimostrazione migliore è il vino “Gres Nummer 1” (Gres numero 1) – un ottimo Cuvée da Merlot, Cabernet e Pinot nero precoce, maturato 18 mesi nelle botti di rovere e che colpisce per le sue note complesse.

Etichettatura e stoccaggio

Anche durante l’etichettatura delle bottiglie e il confezionamento dei cartoni non viene lasciato nulla al caso, tutto funziona in modo accurato. La formazione di acqua di condensa sulle bottiglie può avere conseguenze poco piacevoli per il processo di etichettatura: le etichette non aderiscono bene alla superficie umida della bottiglia, rovinando il risultato finale del prodotto. Eliminando il problema della condensa, si elimina il problema di etichette strappate o attaccate solo in parte. In questa fase della produzione l’aiuto arriva dal deumidificatore comfort TTK 100 S, con una capacità di deumidificazione di 30 litri al giorno. Il TTK 100 S abbassa il tasso di umidità in modo costante ed efficiente, impedendo alla condensa di far ammorbidire i cartoni, in cui vengono poi sistemate le bottiglie durante l’immagazzinamento, e garantendo che l’etichetta rimanga al suo posto, per un’estetica impeccabile.

Alte prestazioni negli anni

Il deumidificatore TTK 140 S ha dietro di se più di 20.000 ore di messa in funzione presso il vigneto Gres, e non da il minimo segno di voler essere controllato o riparato. “In questo è riconoscibile la professionalità del macchinario” – dice Klaus – “i deumidificatori Trotec lavorano sempre ad alte prestazioni, anche con il passare degli anni. L’aria di una cantina per vini è di norma piuttosto aggressiva, perché vi si lavora con l’acido solforico e si utilizzano detergenti corrosivi”. Nonostante perfette condizioni ambientali, la famiglia Gres ha deciso di impiegare un ulteriore deumidificatore Trotec: il deumidificatore industriale DH 30 VPR (in foto).

Weingut Gres

Il nuovo deumidificatore dall’elegante pannello in acciaio è dotato di sbrinamento professionale a gas caldo e ha una capacità di deumidificazione di circa 50 litri al giorno! Fissato a parete, questo capolavoro della tecnologia “Made in Germany” è l’ultimo tocco di qualità per la famiglia Gres. Solo il meglio, per il miglior vino!

Questo articolo è stato pubblicato in TROTEC, Industria & Edilizia e taggato , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

  • Scoprine di più

  • Archivio

Top Keywords for http://www.trotec-blog.com/it/trotec/deumidificatori-trotec-nella-produzione-enologica-alla-salute/