Telefono: +39 045 6201668 Lun - Giov: 8:00 - 17:30
Venerdì: 8:00 - 17:00

EnergiekostenMessgeraet

Bolletta alta a fine mese? Per provare a ridurre i consumi di elettricità in casa, bisogna partire dal principio che non basta fare un po’ di economia e che è necessario prendere coscienza di tutto quello che in casa può generare sprechi energetici.

Quotidianamente ci serviamo più o meno regolarmente di molti elettrodomestici e di altri apparecchi elettrici in casa. Frigo, frullatori e forni in cucina; caldaie, fono e piastra in bagno; riscaldamento elettrico; televisori in cucina, salotto e in camera da letto…alcuni apparecchi li stacchiamo subito dopo l’utilizzo, mentre molti altri continuano a funzionare in modo permanente, anche se messi soltanto in stand-by, consumando più di quanto potremmo pensare.

Economia e risparmio: una questione di abitudine e di buon senso

Perché accendere i termosifoni d’inverno se indossate soltanto una maglietta? Meglio una giacca felpata o un maglione! Con questa filosofia potete iniziare a trovare l’alternativa economica. Per i vostri lampadari, provate ad utilizzare lampadine a basso consumo energetico, LED oppure fluocompatte, che vi faranno risparmiare notevolmente, anche se all’acquisto sono più care rispetto alle altre.

In cucina è possibile minimizzare il consumo del frigorifero e del congelatore verificandone la temperatura (la temperatura del frigo deve aggirarsi intorno ai 5°C) e sbrinando il congelatore solo il necessario per evitare un eccesso di consumo. Fate attenzione che la distanza del frigo dalla parete sia sufficiente per non far creare calore dietro al macchinario. E se in cucina avete i fornelli elettrici accesi, utilizzate il più possibile i coperchi sulle pentole.

Niente più Stand-by

Un apparecchio elettrico in modalità stand-by è un elettrodomestico che consuma elettricità in continuazione. Il consumo energetico che ne deriva farà la differenza nella vostra bolletta a fine mese. Pensateci bene e spegnete correttamente elettrodomestici, televisori e computer dopo l’utilizzo, minimizzando i costi di consumo quotidiani.

Lo sapevate? Se non vi ricordate sempre di spegnere tutti gli elettrodomestici, sappiate che esistono diversi dispositivi  in grado di ricordarvene: questi dispositivi possono identificare e spegnere tutti gli elettrodomestici in modalità stand-by a cui vengono collegati. Ingegnosi e pratici!

E se desiderate conoscere il consumo energetico preciso dei vostri elettrodomestici e correre ai ripari, affidatevi a un misuratore del consumo energetico. Questo piccolo dispositivo misura il consumo energetico in Watt oppure in Euro e centesimi e può essere programmato per tenere in conto la tariffa diurna o notturna.

Sul nostro Shop online Trotec24.it troverete il misuratore di consumo energetico BX11 a soli 14,94€ – subito pronto per la spedizione!

Questo articolo è stato pubblicato in TROTEC, Casa & Fai-da-te e taggato , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

  • Scoprine di più

  • Archivio

Top Keywords for http://www.trotec-blog.com/it/trotec/attenzione-ai-consumi-diamo-un-taglio-alla-bolletta/