Telefono: +39 045 6201668 Lun - Giov: 8:00 - 17:30
Venerdì: 8:00 - 17:00

grigliata

I buoni propositi di seguire una dieta povera di grassi vanno in fumo in molte occasioni. La gioia di una grigliata viene prima di tutto. Eppure, chi non pensa solo ai würstel e preferisce fare le cose per bene in ogni senso si stupirà: cibi grigliati e poveri di grassi vanno a braccetto. Ecco come fare senza rovinare l’appetito: seguite i nostri 10 consigli per una grigliata povera di grassi senza remore!

Consiglio n. 1: Carne si, ma povera di grassi

Scegliete sempre carne povera di grassi, come la carne magra di tacchina, pollo, manzo o polpette di tartare. Lasciate perdere le solite salsicce arrostite, la pancetta, le bistecche o le polpette di carne.

Consiglio n. 2: Menu di pesce

Avete mai pensato ad una grigliata di pesce? Da grigliare è ottimo. Provate ad avvolgerlo nel foglio di alluminio o a metterlo in una teglia di alluminio. Oltre al salmone, ai gamberetti e alle trote, potete mettere sulla griglia quasi ogni tipo di pesce. Se siete incerti chiedete al vostro pescivendolo di fiducia.

Consiglio n. 3: Spiedini, perché no?

Gli spiedini rappresentano un diversivo e sono sempre ben graditi: create degli spiedini alternando carne di tacchina, verdure e cipolle. Serviteli insieme a spiedini di gamberetti surgelati che vi basterà scongelare brevemente e preparare sul foglio di alluminio.

Consiglio n. 4: La verdura è la nuova carne

Molto buoni da preparare sulla griglia sono i funghi, i pomodori, le cipolle, i peperoni, le melanzane e le zucchine. Posizionateli singolarmente sul foglio di alluminio, aggiungete le spezie, un po’ d’olio ed è fatta!

Consiglio n. 5: È ora delle patate!

Cucinate prima le patate sulla teglia fino a cottura ultimata. Avvolgetele poi in fogli di alluminio e riscaldate ancora sulla griglia. Potete accompagnarle con quark o quark magro, panna acida o tzatziki.

Consiglio n. 6: Occhi aperti quando scegliete il pane

Evitate il pane bianco. Offrite invece un giro di pane integrale o di panini ai cereali.

Consiglio n. 7: Il verde fa bene, e le insalate anche

Fate come nei ristoranti italiani: insalata verde e verdure crude condite con olio e aceto. Scegliete di fare una pausa dalle solite insalate di pasta e di patate.

Consiglio n. 8: Senape anziché salsine

Le salse rosse sono per lo più edulcorate mentre quelle chiare contengono molti grassi. Utilizzatele preferibilmente il meno possibile e, come alternativa, utilizzate semplicemente la senape.

Consiglio n. 9: Divertimento analcolico!

A cosa serve mangiare con pochi grassi se le calorie eliminate vengono riassunte con le bevande? Siate coerenti: bevete acqua o birra analcolica e al massimo un bicchiere di vino o di spumante.

Consiglio n. 10: Il nostro termometro per la griglia BT40 – adesso ad un prezzo dietetico

Con il nostro nuovo termometro per la griglia BT40 cuocerete tutti i piatti di carne al punto giusto. Rileva in modo preciso fino a cinque livelli di cottura per otto tipi di alimenti attraverso la misurazione della temperatura interna. Ordinate il termometro per la griglia BT40 oggi stesso al nostro prezzo dietetico attuale, a soli 12,95 € anziché 29,95 € IVA inclusa – disponibile da subito nel Trotec Shop!

Questo articolo è stato pubblicato in TROTEC, Attualità e taggato , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

  • Scoprine di più

  • Archivio

Top Keywords for http://www.trotec-blog.com/it/trotec/10-consigli-su-come-perdere-peso-grigliando/